Nostradamus Wiki
Advertisement
      XIX secolo - XX secolo - XXI secolo
      anni 1890 - anni 1900 - anni 1910 - anni 1920 - anni 1930
      1915 - 1916 - 1917 - 1918 - 1919 - 1920 - 1921 - 1922 - 1923
1919 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1919
Ab urbe condita 2672
Calendario armeno 1367 — 1368
Calendario berbero 2869
Calendario bizantino 7427 — 7428
Calendario buddhista 2463
Calendario cinese 4615 — 4616
Calendario copto 1635 — 1636
Calendario ebraico 5678 — 5679
Calendario etiopico 1911 — 1912
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1974 — 1975
1841 — 1842
5020 — 5021
Calendario islamico 1337 — 1338
Calendario persiano 1297 — 1298

Quartine di Nostradamus per il 1919[]

1919-1989: il comunismo sovietico perseguiterà la religione per 70 anni[]

« Nostradamus Centurie I, quatraine 15:

Mars nous menace par la force bellique
Septante fois fera le sang respandre
Auge et ruine de l'Ecclesiastique
Et par ceux qui d'eux rien ne voudront entendre »

« Quartina I.15 di Nostradamus:

Marte ci minaccia per forza bellica
Settanta volte farà spargere il sangue
AUGE (stella Vega) e rovina dell'Ecclesiastico
E per coloro che di essi non vorranno niente più (ascoltare e) intendere »

In altre quartine, si riuscirà a dimostrare che per Marte Nostradamus vuole indicare la Russia comunista, "rossa" come il pianeta in questione e bellicosa come l'omonima divinità.

La spiegazione di questa quartina è stata proposta, già negli anni 70, nel libro "Nostradamus et les Propheties sur l'Ere Proletaire" dall'interprete rumeno Vlaicu Ionescu, che la collega sia all'inizio della persecuzione comunista contro le Chiese Cristiane, che alla sua fine, prevista in base alla quartina I.16 per il Maggio 1991 in base alla posizione astronomica della stella VEGA "in esaltazione" (che vuol dire che a mezzanotte si trova vicino al centro e all'apice della virtuale "sfera celeste"), alla posizione di Saturno nello "Stagno", ossia l'Acquario e a una simultanea congiunzione verso il Sagittario che però prevedeva il pianeta Nettuno, pianeta non ancora scoperto all'epoca di Michel de Nostradame, ma che il veggente Nostradamus vedeva, eccome!

Stati[]

Eventi[]

  • 1º gennaio - Il Giappone adotta il calendario gregoriano
  • 5 gennaio - Anton Drexler fonda in Germania il Partito del Lavoro (futuro partito nazionalsocialista). Adolf Hitler vi aderirà nel 1921
  • 7 gennaio - Le truppe sovietiche incontrano una tenace resistenza da parte dell'esercito estone
  • 11 gennaio - La Romania annette la regione della Transilvania
  • 15 gennaio - Berlino: soldati del governo socialdemocratico (Freikorps) arrestano Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht. Durante il trasporto in carcere i due vengono assassinati.
  • 16 gennaio - Viene approvato il XVIII emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti che proibisce la produzione e il commercio di bevande alcoliche. Entrerà in vigore il 16 gennaio dell'anno successivo. Inizia l'era del Proibizionismo (destinata a durare fino al 1933 quando si avrà l'abrogazione dell'emendamento)
  • 18 gennaio
    • Si apre a Parigi la Conferenza di pace, che negozia i trattati che pongono fine alla Prima guerra mondiale
    • A Roma don Luigi Sturzo lancia il suo “appello al Paese” e traccia il programma del nuovo Partito Popolare Italiano
    • Viene fondata la Bentley Motors.
  • 23 gennaio - Scoppia in Bessarabia la Rivolta di Chotyn
  • 31 gennaio - Le truppe sovietiche si ritirano dall'Estonia
  • 3 febbraio - Le truppe sovietiche entrano in Ucraina e la occupano militarmente, iniziando la persecuzione contro il clero locale (incluso quello cattolico degli Uniati)
  • 11 febbraio - Friedrich Ebert viene eletto Presidente della Repubblica di Germania
  • 14 febbraio - L'Unione Sovietica dichiara guerra alla Polonia
  • 26 febbraio - Creazione del Parco nazionale del Grand Canyon
    • a Busto Arsizio viene fondata la società calcistica Pro Patria et Libertate]
  • 1º marzo - Moti in Corea contro la dominazione del Giappone
  • 2 marzo - Mosca: per volere di Lenin e Lev Trotsky viene inaugurata la Terza internazionale comunista
  • 21 marzo - L'Ungheria diventa una repubblica socialista
  • 23 marzo - In piazza San Sepolcro a Milano si costituisce l'Associazione nazionale dei Fasci italiani di combattimento, guidata da Benito Mussolini
  • 6 aprile - La Baviera proclama l'indipendenza dalla Germania
  • 7 aprile - La Baviera diventa una repubblica socialista
  • 13 aprile - Rivolta di Amritsar in India repressa duramente dagli inglesi (più di 400 morti)
  • 1º maggio - Italia: esce il primo numero de L'Ordine Nuovo, settimanale fondato e diretto da Antonio Gramsci
  • 3 maggio - Le truppe tedesche entrano a Monaco di Baviera e la Baviera viene annessa alla Germania
  • 9 maggio - Viene introdotto in Belgio il suffragio universale maschile
  • 25 maggio - L'eruzione del vulcano Kelut, a Giava, provoca la morte di 16.000 persone
  • 30 maggio - La Germania cede il Ruanda e il Burundi al Belgio
  • 14-16 giugno - A Bologna si svolge il primo congresso del Partito Popolare Italiano, aperto da don Luigi Sturzo
  • 15 giugno - John Alcock e Arthur Brown completano il primo volo transatlantico senza scalo atterrando a Clifden, Contea di Galway, Irlanda
  • 19 giugno - a Salerno nasce l'Unione Sportiva Salernitana, che inizialmente adotta la casacca a righe verticali bianche e celesti.
  • 23 giugno - Cade il governo Orlando; entra in carica il primo governo Nitti
  • 25 giugno - Viene fondata la Società delle Nazioni
  • 28 giugno - La Germania firma il Trattato di Versailles, addossandosi la responsabilità della guerra mondiale
  • 29 giugno - Il terremoto del Mugello provoca più di 100 vittime.
  • 8 luglio - Italia: a Milano viene costituita l'Associazione Nazionale Alpini
  • 31 luglio - In Ungheria viene restaurata la monarchia; Miklós Horthy rimarrà fino al 1945 reggente, dato che i vicini non vorrano mai un Asburgo al trono di ungheria, iniziano le riforme legislative sul modello fascista italiano
  • 11 agosto - Viene approvata la nuova Costituzione della Germania
  • 18 agosto - La flotta sovietica sconfigge quella britannica a Kronstadt, nei pressi di Pietrogrado
  • 19 agosto - L'Afghanistan diventa indipendente dalla Gran Bretagna
  • 31 agosto - Viene fondato negli Stati Uniti il Partito Comunista d'America
  • 10 settembre - Trattato di Saint Germain: l'Austria è limitata al territorio tedesco e cede i monti Metalliferi e Sudeti alla Cecoslovacchia.
  • 12 settembre - Impresa di Fiume: Gabriele d'Annunzio a capo di 2500 legionari al motto di "O Fiume o morte" occupa la città, proclamandone l'annessione all'Italia
  • 27 settembre
  • 5-8 ottobre - A Bologna si svolge il XVI Congresso nazionale del Partito Socialista Italiano. Prevalgono i massimalisti, la linea riformista è messa in minoranza.
    • La Bulgaria cede la Tracia Occidentale alla Grecia
    • Le ultime truppe britanniche lasciano Arcangelo che viene occupata dalle truppe sovietiche
  • 13 ottobre - Tragedia di Fonte Vetica
  • 16 novembre - Il governo filo-monarchico ungherese si insedia a Budapest
  • 5 dicembre - In Turchia Ebrei, Armeni e Greci vengono esclusi dal servizio militare
  • - Ernest Rutherford, fisico neozelandese, riesce a creare la prima Reazione nucleare

Premi Nobel[]

  • per la Pace: Thomas Woodrow Wilson
  • per la Letteratura: Carl Friedrich Georg Spitteler
  • per la Medicina: Jules Bordet
  • per la Fisica: Johannes Stark

Arti[]

In quest'anno Walter Gropius fonda uno dei principali riferimenti del Razionalismo novecentesco: la Bauhaus ("casa del costruttore") che aveva l'intento di unificare l'arte e l'artigianato con la tecnologia. Si studiava anche il modo di produrre oggetti e opere tramite le macchine considerando quindi l'industria un elemento positivo. La sede della scuola tedesca era a Weimar, ma poi viene trasferita nel 1925 a Dessau e nel 1932 a Berlino. Essa fu però chiusa dal Partito Nazista che propugnava, invece, a costruzioni fastose e grandiose non tollerando lo stile del Movimento Razionale.

Musica[]

A New Orleans i musicisti Jazz non ebbero fortuna per molto tempo ancora: Storyville era teatro di innumerevoli risse e di molti delitti e, quando nel porto furono ancorate alcune navi da guerra, la segretaria della marina degli Stati Uniti intervenne energicamente ordinando la chiusura immediata di tutte le case di piacere, o meglio denominate da noi comuni mortali: i bordelli, e di gran parte dei locali pubblici. Così i musicisti jazz si ritrovarono senza lavoro, e molti, come Oliver, La Rocca, Sydney Bechet o Jelly Rool Morton, migrarono verso le grandi metropoli del nord.

Voci correlate[]

Altri progetti di Wikipedia[]

Fonti[]




Advertisement